I laboratori sono strutturati in modo da offrire a bambini e ragazzi un percorso di conoscenza e di pratica dell’argomento “Musica Naturale”, che li condurrà alla realizzazione di uno spettacolo finale.
La formula è quella dell’imparare divertendosi attraverso il potere armonizzante della musica.
La proposta è adattata a seconda dell’età dei partecipanti.

Programma
– Esercizi sensibilizzazione al suono e discriminazione di timbro, altezza, intensità e durata del suono attraverso giochi psicomotori
– Apprendimento del ritmo attraverso la digitoritmia, la percussione corporea, le cellule ritmiche del Metodo G.Bianchi.
– Ascolto di storie a sfondo etnico/ambientale sonorizzate dal vivo
– costruzione di semplici oggetti sonori con materiali naturali quali: legnetti e canne, conchiglie, foglie
decorazione di alcuni strumenti con colori naturali: le ocre
– musica d’insieme su semplici ritmi base
– riproduzione di paesaggi sonori quali il bosco, la palude, la foresta tropicale.
– spettacolo finale per i genitori

Obiettivi – educazione al suono, al silenzio e all’ascolto, per un’ ecologia del suono – introduzione all’origine degli strumenti musicali e classificazione organologica conoscenza di tecniche di costruzione degli oggetti sonori – sviluppo della manualità con costruzione di semplici oggetti sonori naturali – socializzazione attraverso – momenti di musica d’insieme – sperimentazione di percorsi sonori e musicali inusuali – apprendimento cellule ritmiche di base – realizzazione di spettacolo finale per i genitori

Luogo
Aula consueta o aula di musica + palestra per spettacolo finale
Service
Lavagna, lettore CD
Durata
N° 4 incontri di un’ora e mezza ciascuno + spettacolo finale di 30 minuti.
Gli incontri si svolgeranno preferibilmente con cadenza settimanale.
Condizione per la realizzazione
partecipazione di almeno 3 classi

Chiudi il menu